IL GUERCINO

Menù Principale

Organigramma

Dirigenza

DSGA

U.R.P.

Amministrazione trasparente

Documenti

Regolamento d'Istituto, regolamenti vari e disposizioni

Privacy Policy

Iscrizioni

Attività dell'Istituto 2017/18

Plessi

** Comitato Genitori **

Materiali

I blog delle nostre discipline

Scuola Primaria "Il Guercino"

Scuola Primaria " IL GUERCINO" (Tempo Pieno - 40 ore settimanali)

 

Via Dante Alighieri, 6 - 44042 Cento (FE)

 

Tel. 051-683 22 21 - Fax 051-685.77.38

 

E-mail: feic81800p@istruzione.it

 

Cod.Ministeriale:

 

4+-DOCENTI+PRIMARIA.pdf
Documento Adobe Acrobat 119.5 KB

I BAMBINI - LA FORZA DEL MONDO

Bambini… “FUTURO DEL MONDO”…ma artisti contemporanei!!!

 

La classe 1^A insieme alle loro insegnanti e con il supporto di alcuni esperti esterni ha attivato un progetto con l’uso della carta a calco. Gli alunni sono stati coinvolti personalmente in attività di gruppo; tale percorso ha permesso l’esplorazione di nuove forme di linguaggio: visivo, creativo, espressivo, manipolativo, collaborativo… Gli incontri coinvolgenti hanno reso possibile la realizzazione di un’opera d’arte veramente unica e di particolare effetto, sottolineando ancora una volta l’importanza della loro energia. L’elaborato finale ci porta ad una lettura significativa e ci impone un’attenta riflessione che si traduce con un palese messaggio: “Il futuro del mondo sta proprio nelle loro mani!”

 

Classe 1^A

Palazzolo M. E.

INGLESE ALLA PRIMARIA

English …starting from the beginning!


1st A

 

Here it is an example of English class in the primary school, in the first A. We start the teaching of English from the age of 5 with some hints at the age of 3. In this case, we have the mother tongue expert in action with the class 1st A..

 

La classe ha partecipato con curiosità e motivato interesse alle sue coinvolgenti lezioni.di Michael.  Un accostamento alla lingua inglese partendo dalla… “A” con nozioni semplici, ma ricco di attività e di operatività per promuovere un apprendimento ludico e divertente e ricco di contenuti.

 

La classe 1^ A

Palazzolo M. E.

TUTTI ALLA FATTORIA...PER CONCLUDERE IN BELLEZZA!!!

Visita e  laboratorio didattico presso la   fattoria Motto di Massa Finalese delle classi 1^A e 1^B

 

Nonostante le previsioni avverse venerdì 15 Maggio le classi 1^ A e 1^ B della scuola primaria “Il Guercino” , accompagnati dalle loro insegnanti Maria Pellecchia, Tiziana Parisi, Rosa Maria Lamborghini, Elisabetta Palazzolo, si sono recati in gita  alla fattoria Motto di Massa Finalese. L’ambiente ritrovato è così ricco di stimoli e curiosità che i bambini sono risultati subito entusiasticamente coinvolti in questa esperienza didattica. Accolti dalla responsabile e ideatrice dei laboratori Monica Fabbri,  le classi hanno dapprima visitato gli animali presenti in fattoria (galline, anatre, conigli) e gli animali domestici per conoscerne le loro abitudini alimentari e vitali. Successivamente, dopo una dolcissima pausa a base di prodotti genuini e biologici, preparati dalla signora Maria Rosa, i bambini si sono potuti sperimentare in un interessante laboratorio di costruzione  con la creta, di animaletti domestici e non,  secondo le tecniche  di manipolazione suggerite. Affascinante e suggestivo è stato anche il percorso ambientale con avvistamenti  delle specie più comuni degli uccelli tipici della campagna. Dopo la pausa pranzo l’ultima attività è stata quella  di pittura  con le verdure dell’orto, le erbe,  i fiori di campo e con i pigmenti naturali. I bambini prima sono stati chiamati a cercare i colori naturali che si trovano nell’orto o in campagna per poi colorare sul foglio da loro disegnato a fantasia. Monica ha poi mostrato loro come si preparano i colori con i pigmenti colorati per fare la tempera all’uovo su un  disegno ispirato all’animale preferito e il suo ambiente. Questa giornata davvero intensa ha regalato ai bambini la possibilità di sperimentare le proprie sensazioni in una realtà così vicina alle nostre tradizioni che è giusto che i nostri figli conoscano e assaporino.

E la pioggia può attendere …

VI ASPETTIAMO TUTTI ALLA PRIMARIA!!! - PROGETTO PASSAGGIO INFANZIA-PRIMARIA


Profumo…di continuità

 

Si sono conclusi gli incontri con i bambini di cinque anni della scuola dell’infanzia e gli alunni della classe 1^ A dello stesso I.C. n°1 tra i colori, tra i fiori ed i profumi del giardino di scuola e del bosco incantato. In compagnia di Foglietto si è respirata non solo aria di primavera, ma aria di condivisione, di collaborazione, di scambi di doni all’insegna di nuove amicizie, scoprendo insieme che è bello donare ed essere di aiuto; talvolta non costa nulla o basta così poco rendere felici gli altri e se stessi!

 

Classe 1^ A

Palazzolo M.E.

LA MAMMA E' SEMPRE LA MAMMA!!


I bambini della classe 1^A, scuola primaria “Il Guercino”, augurano alle proprie ed a tutte le mamme del mondo una: “BUONA FESTA”! In ricordo di questo giorno, hanno realizzato con le proprie manine un piccolo gesto d’amore: un fiore.

Tanti auguri con tutto il cuore!!

 

 

Palazzolo M.E.

Classe 1^A

CARO NONNO

Si è concluso con l'inaugurazione della mostra dei lavori dei bambini presso la Rocca di Cento venerdi 17 aprile 2015 il progetto "Caro Nonno", iniziativa del Comune di Cento dal 1990, in collaborazione con il Centro Anziani e le scuole di Cento. All'iniziativa hanno partecipato, per il nostro Istituto, le classi delle scuole dell'Infanzia "Alighieri" e "Pacinotti" e delle scuole primarie "Carducci" e "Il Guercino". Grazie a questo progetto, è stato possibile realizzare incontri, laboratori, attività di artigianato con l'aiuto dei "nonni".



Le immagini rappresentano le attività di alcuni laboratori realizzati: la cartapesta, il laboratorio di cucina e la ricerca delle ricette delle nonne.

La partecipazione dei bambini a queste attività è sempre molto sentita e positiva: ritrovare le proprie radici e costruire qualcosa con la presenza e l'aiuto del "nonni" è un'esperienza che arricchisce e commuove.

La festa finale si svolgerà mercoledi 29 aprile 2015 alle ore 10.30 nel piazzale della Rocca.

PICCOLI CUOCHI...imparano

Il piacere di mettere le "Mani in … pasta"

 Il giorno 19 marzo 2015, gli alunni della 1^A, scuola primaria “Il Guercino”, si sono recati presso il Centro Cottura Gemos per partecipare ad un progetto di Educazione Alimentare insieme alle proprie insegnanti. Accolti e guidati dalla dietista Virginia, i bambini si sono cimentati nella preparazione di una squisita e genuina focaccia per affondare, piacevolmente, le proprie mani in pasta. Si sono mescolati oltre agli ingredienti classici: entusiasmo, curiosità, allegria e tanta voglia di fare per portare in tavola non solo il gusto, ma soprattutto il piacere di essere protagonisti attivi e scoprendo così il dolce segreto della ricetta: “Fare per non dimenticare!” Aggiudicandosi, dopo un’attività didattica conclusiva, il titolo meritato di “CHEF” del giorno. classe 1^A

                    Palazzolo M. Elisabetta

 

CHEF PER UN GIORNO

CHEF  PER  UN  GIORNO !!!


Venerdì 20 Marzo 2014  dopo l’emozionante visione dell’eclissi di sole  presso l’Osservatorio astronomico , i piccoli alunni  della classe 1^B si sono recati al Centro Cottura Gemos per affrontare un interessante laboratorio di cucina.

Con l’aiuto della gentilissima dietista Virginia, che  ha spiegato ai bambini l’importanza degli ingredienti sani e genuini per preparare i cibi, tutti hanno preso seriamente il compito di dovere preparare una …focaccia. Quindi, indossata  la divisa da chef, hanno letteralmente messo” le mani in pasta” dimostrando un’abilità e una precisione esemplari.

Il risultato è stato ovviamente BUONISSIMO

1 B con Maria Pellecchia

PROGETTO PEDIBUS - COMUNE DI CENTO - A SCUOLA A PIEDI!!

Il comune di Cento, per gli alunni frequentanti il plesso della scuola primaria "Il Guercino" ha attivato il progetto PIEDI BUS che prevede l'accompagnamento, da parte di personale volontario, dei bambini a scuola. Leggi tutte le informazioni.   Attivo dal 9 aprile 2015

321 - pedibus Il Guercino.pdf
Documento Adobe Acrobat 150.4 KB
Regolamento PiediBus.pdf
Documento Adobe Acrobat 452.9 KB
vademecum del PEDONE.pdf
Documento Adobe Acrobat 31.8 KB

CONDIVIDERE E' MOLTO PIU' CHE UN CLICK - PROGETTO INTERCULTURA

 CONFERENZA CON  RIBKA SIBHATO - 30 gennaio 2015 -

 

La mattinata scolastica di oggi, 30 gennaio 2015, si è aperta all'insegna della interculturalità: presso il nostro Istituto Comprensivo si è infatti tenuto l'incontro tra la scrittrice eritrea Ribka Sibhatu e gli studenti di alcune classi della scuola secondaria. Il momento di ascolto-confronto sul tema "Culture differenti: scontro o incontro?" rientra nel Progetto Intercultura dell'Istituto ed ha avuto lo scopo di riflettere insieme alla scrittrice, agli studenti e ai docenti sulle possibili strade che si possono percorrere di fronte alla coesistenza di culture differenti: la strada dello scontro, dove purtroppo sembrano condurre i recenti fatti di cronaca, o quella dell'incontro e della condivisione.

La nostra ospite Ribka, che già negli anni passati è stata presente nel nostro istituto con un incontro sia nella scuola primaria che secondaria,  è nata ad Asmara, in Eritrea ed ha un passato che la vede in carcere, già da giovanissima, sotto il regime di Menghista Salemariam, poi costretta all'esilio lontano dalla sua amata famiglia, rimasta in patria. Attualmente vive a Roma e lavora presso l' Università La Sapienza, come ricercatrice e  studiosa di poetica orale dell'Eritrea.

Ribka  ha condotto i ragazzi ad una riflessione sui fatti di Parigi, interrogandoli sul significato  di parole come "integralista", "satira", "problema immigrazione" e cercando di fare  chiarezza sui protagonisti di tali avvenimenti e sulle possibili motivazioni. E' stato naturale giungere alla conclusione che per interpretare il mondo attuale senza inganni e per non identificare le cause dell'odio in facili motivazioni, occorre conoscere, leggere, studiare e imparare più lingue per poter confrontare tra loro i diversi punti di vista: questo è un consiglio importante che Ribka ha lasciato agli studenti, per non cadere mai nel tranello della disinformazione.

Recitando una poesia da lei composta, la scrittrice ha poi ripercorso i fatti della notte del 3 ottobre 2013 quando al largo di Lampedusa è avvenuto il naufragio di un'imbarcazione che trasportava migranti in gran parte di origine eritrea  e deceduti nella tragedia. Ribka  ha guidato gli alunni nella riflessione sui motivi che spingono le persone ad abbandonare il luogo di origine,  partendo dall'analisi della situazione politica che sta vivendo il popolo eritreo e definendo quella di Lampedusa "una delle  tante" tragedie di un Paese privo di una costituzione, di università e dove i giovani sono costretti al servizio militare a vita.

Ribka Sibhatu ha lasciato agli studenti un importante suggerimento: "prendete la scuola seriamente" in quanto luogo in cui ci si arricchisce dalla diversità, si impara il valore dei diritti umani, che debbono essere garantiti a tutti, comprese le minoranze, luogo dove si assapora la democrazia nella possibilità stessa di  esprimere la propria opinione.

A conclusione di questa settimana, che ha visto la commemorazione della Giornata della Memoria, Ribka ha infine esortato gli alunni ad essere responsabili di un mondo di pace costruito da chi ci ha liberato dalle dittature. 

Un ringraziamento alle insegnanti Vanessa Rossetti e Stefania Sandri che hanno reso possibile avere con noi un’ospite di tale portata.

 

                                                                                                                                                                            Silvia Marchesini

L'iniziativa fa parte dei un progetto più ampio che prevedere varie fasi. L'incontro è stato replicato per gli alunni della scuola secobdaria di I grado, per gli alunni della scuola primaria "Il Guercino" e della scuola primaria "Carducci"

 

ATTIVITA' DI DICEMBRE



NATALE INSIEME


Prima delle feste natalizie, grande sorpresa per i bambini della scuola primaria "Il Guercino"! E' arrivato, un po' in anticipo, Babbo Natale con sacchi pieni di doni per tutte le classi della scuola.


I bambini hanno cantato le tipiche canzoni natalizie, hanno recitato brevi poesie  e si sono stupiti molto di questo Babbo Natale proveniente dal piano superiore dell'istituto.


A U G U R I    A   T U T T I  !!

ATTIVITA' DI NOVEMBRE

LEZIONI CON IL LETTORE MADRELINGUA INGLESE

Anche quest’anno la nostra scuola ha attivato un ciclo di lezioni con il docente madrelingua inglese, dottor Michael Hughes. Obiettivo principale del progetto è di favorire l’interazione degli alunni con un insegnante madrelingua e potenziare le abilità di speaking. Da anni l’Istituto Comprensivo 1 si avvale della collaborazione del professor Hughes, in un  progetto di continuità con la scuola primaria. Gli alunni rispondono sempre con entusiasmo e partecipazione attiva a questo progetto.

ATTIVITA' DI OTTOBRE

- la fattoria didattica

- la vendemmia

- l'apicultore in classe

- lo sport a scuola: incontri con le società sportive del territorio

- Al mercato contadino - alla ricerca dei frutti e dei sapori dell'autunno

- mattinata in musica

ATTIVITA' DI ACCOGLIENZA per le classi prime: le maestre ne inventano di tutti i colori! Una bella figura in cartapesta tipica delle buone e belle tradisioni centesi ha accompagnato l'ingresso alla scuola primaria degli alunni delle classi prime...una strana maestar che ha sicuramente reso l'inizio dell'anno scolastico curioso e divertente!

E' ARRIVATO L'APICULTORE!!!

 

Grande sorpresa stamani per i bambini delle classi terze: è arrivatl l'apicultore Carlo con tutte le attrezzature del mestiere...api comprese....e ha spiegato ai bambini incuriositi il fantastico mondo delle api e la loro laboriosità. La mattinata si è conclusa con un assaggio di miele per tutti!

MATTINATA IN MUSICA - 20 ottobre 2014

 

Tutto il plesso della scuola Primaria "Il Guercino" è stato allietato da questa bellissima mattinata in musica. Nel corso dell'iniziativa, i bambini hanno potuto apprezzare il nostro nuovo laboratorio musicale e conoscere la storia degli strumenti musicali. Hanno potuto conoscere dal vivo il suono del violino, della tromba, del sax, del flauto traverso, della chitarra e della batteria. La mattinata si è conclusa con un piacevole "ensemble" strumentale. I ragazzi che vorranno seguire i corsi di musica pomeridiani potranno inviare una mail a laboratoriomusicaleic1@gmail.com. Obiettivo principale del progetto è avvicinare alla pratica strumentale e al canto. La nostra scuola ha avuto l'accredito di scuola-laboratorio musicale grazie all'attività svolta lo scorso anno, con Decreto dell'Ufficio Scolastico n. 116 del 9 luglio 2014, come da DM 8/11.

Il progetto è realizzato in collaborazione con scuole musicali del territorio

 

 

OGNI STAGIONE HA I SUOI TESORI...

 

Il progetto “CENTO STAGIONI” presentato dal Comune di Cento  ha il compito di trasportare il bambino sul campo attraverso i cinque sensi, toccare con mano, osservare i colori, sentire l’odore e il sapore di ogni  stagione. Questo progetto permettera’ ai bambini di conoscere le differenze naturali di ogni stagione. Grazie al mercato contadino del martedi’ sito in corso Guercino, i bambini hanno la possibilita’ di conoscere tutti i segreti e le curiosità stagionali. Un mille volte grazie va alla nostra carissima Elisa Casumaro, ideatrice e organizzatrice di questa esperienza: con la sua accoglienza e pazienza ci accompagna a sbirciare e ad assaporare i prodotti locali che colorano i diversi banchi di tutti i martedì centesi; dal profumo delle fragole da un lato all’odore del formaggio dall’altro, dal verde dei fagiolini al bianco dei funghi. Le stagioni saranno il filo conduttore di questa attività. Un viaggio che ci permetterà di trasformare i nostri bambini in piccoli agricoltori, allevatori, casari e fornai, che ci permetterà di toccare con mano la pratica della teoria che ascoltiamo da poesie e filastrocche sulle varie stagioni, un viaggio per poter arricchire il bagaglio formativo del bambino, quel bambino che un domani riuscirà ad avere dalla terra quello che noi abbiamo ancora oggi. Il nostro grazie è diretto anche a tutte le persone che dietro i banconi ci accolgono con amore e calore dedicandoci tempo prezioso per la loro attivita’. Alla fine del progetto le classi potranno scegliere una delle varie proposte:

-Concorso tecnico: dal disegno al plastico, al ricettario... utilizzando materiali naturali o riciclati.

-Banco di ragazzi: gli agricoltori metteranno a disposizione gratuita per ogni classe un po’ dei prodotti da vendere durante un martedì dedicato a tale esperienza. Gli incassi saranno devoluti alla scuola per l’acquisto di piccoli bene di consumo.

-Intervista: dedicato ai ragazzi delle medie

Come menzionato nel titolo, “ogni stagione ha i suoi tesori” e i bambini ripeteranno questa uscita in ogni stagione per vedere le differenze dei prodotti e dei paesaggi. (Imma Belmare, 24 ottobre 2014) - classi IV e V A, V B