IL GUERCINO

Menù Principale

Organigramma

Dirigenza

DSGA

U.R.P.

Amministrazione trasparente

Documenti

Regolamento d'Istituto, regolamenti vari e disposizioni

Privacy Policy

Iscrizioni

Attività dell'Istituto 2018/19

Plessi

** Comitato Genitori **

Materiali

I blog delle nostre discipline

ATTIVITA' DELL'ISTITUTO 2019-20

UN PERCORSO PER CRESCERE INSIEME

E’ iniziata il 30 ottobre 2019 la settima edizione del “Progetto Genitori” con il primo incontro che si è svolto presso la sede della scuola secondaria, “Patto educativo: a che punto siamo?”. La serata, condotta dalla dirigente Anna Tassinari, ha affrontato vari punti nell’ottica di instaurare un dialogo e un clima di collaborazione e condivisione di contenuti educativi per favorire lo sviluppo e la crescita di piccoli cittadini consapevoli e attivi. L’occasione è stata data da un documento che il dirigente, le famiglie e gli alunni firmano al loro ingresso nella scuola secondaria, il “Patto educativo di corresponsabilità”. Dai cenni storici che portarono il Ministro Fioroni nel 2006 ad istituire la redazione di questo documento, si è passati a condividere il concetto di “responsabilità”. Chi è responsabile nei vari momenti della giornata scolastica? Partendo anche da fatti di cronaca recente, intercalando con frasi di personaggi che si occupano di scuola, da un semplice genitore, a Rossi Doria , al conosciutissimo Piero Angela, la serata ha evidenziato vari aspetti del vissuto quotidiano di alunni, genitori e personale scolastico puntando sull’importanza del continuo dialogo, condivisione e fiducia reciproca. Alla serata erano presenti anche alcuni ragazzini di quinta primaria e prima secondaria. L’incontro si è concluso con una simbolica stretta di mano tra la dirigente ed una ragazzina di quinta a suggello del patto educativo che fra breve, all’atto dell’iscrizione alla scuola secondaria, i ragazzini firmeranno.

 

Il prossimo incontro si terrà lunedi 4 novembre 2019 alle ore 17.30 - la psicologa dott.ssa Atti Benedetta presenterà ai genitori della scuola secondaria il progetto "Punto di vista" che prevede sportello alunni e genitori.

 

 

 “L’insegnante è la persona alla quale un genitore affida la cosa più preziosa che possiede suo figlio:         il cervello. Glielo affida perché lo trasformi in un oggetto pensante. Ma l’insegnante è anche la persona alla quale lo Stato affida la sua cosa più preziosa: la collettività dei cervelli, perché diventino il paese di domani". Piero Angela