IL GUERCINO

Menù Principale

Organigramma

Dirigenza

DSGA

U.R.P.

Amministrazione trasparente

Documenti

Regolamento d'Istituto, regolamenti vari e disposizioni

Privacy Policy

Iscrizioni

Attività dell'Istituto 2018/19

Plessi

** Comitato Genitori **

Materiali

I blog delle nostre discipline

INFANZIA PACINOTTI 2018-19

LABORATORI ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

LABORATORI PRESSO LA SCUOLA DELL’INFANZIA “PACINOTTI”

 

Anche quest’anno i bambini della scuola dell’infanzia hanno festeggiato il Carnevale con la tradizionale festa in maschera arricchita dai dolci tipici del periodo, ma la maschera è stata costruita dagli stessi bambini che poi l’hanno portata a casa in  modo da condividere questa esperienza con i propri genitori.

I bambini di tre anni, tra i vari laboratori, hanno seguito tutti insieme un laboratorio di manipolazione alla scoperta dell’esperienza tattile: hanno cosi “pasticciato” con panna, schiuma da barba, pasta e sale, fagioli, pastina, rulle e spugne creando oggetti e ricette….non propriamente culinarie!

Per restare in tema, grazie ai nonni volontari del progetto “Caro nonno”, i bambini…hanno imparato a fare la sfoglia!! O meglio, ci hanno provato…

Vere ricette sono state invece preparate dai bambini di 5 anni insieme alla dietista della mensa, dopo avere approfondito il ciclo del latte.

Collegato al latte, è stato anche il laboratorio proposto dalla gelateria “Leone e Katia”. I bambini di 5 anni si sono recati in gelateria e li’ si che le ricette sono venute bene!! Dopo avere approfondito  la lavorazione del latte, tutti i bambini hanno gustato un ottimo gelato. La mattinata si è conclusa con una passeggiata per le vie di Cento dove ai bambini è stato presentato il nostro illustre concittadino Giovanni Francesco Barbieri, detto “Il Guercino”, a cui la nostra scuola è dedicata.

 

Queste sono solo alcune delle attività che i bambini della scuola dell’infanzia svolgono.

PON "DIRE, FARE, GIOCARE...IMPARARE" - AVVISO 1953 DEL 21 FEBBRAIO 2017

L’Istituto Comprensivo “Il Guercino”, grazie ai finanziamenti ricevuti dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito dei vari progetti conosciuti con il termine “PON”, ha proposto nell’anno scolastico in corso una serie di laboratori del fare rivolti alla scuola dell’infanzia. Come nota la dirigente Anna Tassinari, la scuola dell’infanzia statale non ha la possibilità di grandi risorse; gli ambienti di apprendimento sono spesso obsoleti e una docente di trova con un gruppo numeroso di bambini; i laboratori del fare sono stati pensati per dare qualcosa in più a questi bambini, dividendoli per gruppi di età quando in genere lavorano per gruppi misti seguendo l’idea montessoriana dell’aiuto reciproco. I laboratori presentati sono 4, due in orario scolastico, in modo da “allegerire” le normali attività della sezione e due in orario extra scolastico mirati all’acquisizione di specifiche competenze. I bambini di tre anni con il laboratorio “Con l’argilla si fa”, attraverso la manipolazione di materiale duttile come l’argilla, potenziano le capacità creative; i bimbi di quattro anni con i laboratori “Voci in gioco” e “Ritmo musica e movimento per esprimersi” incontrano e conoscono il proprio corpo, attraverso la voce e il movimento imparano a rispettare l’altro, i bimbi di cinque anni hanno seguito il laboratorio di pregrafismo di preparazione all’ingresso della scuola primaria “Emozioni in e tra le righe”.

I piccoli alunni stanno partecipando con entusiasmo alle attività proposte che rendono la scuola dell’infanzia un laboratorio guida di un percorso che accompagna all’autonomia e all’acquisizione delle competenze sociali, musicali, motorie, linguistiche utilizzando il gioco e la relazione di gruppo come metodologia privilegiata di apprendimento e relazione.  La metodologia laboratoriale utilizzata infatti guida all'imparare a star bene insieme agli altri, ad elaborare un'identità culturale e a condividere i valori della comunità di appartenenza oltre ad acquisire una progressiva autonomia.

 

I laboratori sono seguiti dalle docenti dell’istituto (Maria Saletti,Carla Piretti , Erica Gollini, Anna Filomena Andreozzi) e dalle esperte esterne Sara Tinti (canto), Simonetta dall’Olio (espressione corporea) della Cento City Ballet, Roberta Paltrinieri (creta) e Elena Bellodi (pre-grafismo).

LABORATORIO DI YOGA

E’ terminato presso il plesso della scuola dell’infanzia “Pacinotti” il laboratorio di psicomotricità-yoga impostato sotto forma di gioco. Ai bambini sono state raccontate favole che poi sono state animate mimando con il proprio corpo figure che nello yoga rappresentano animali o cose come il cane, il gatto, il coccodrillo. Il tutto è stato realizzato con un sottofondo musicale e utilizzando carte, la tombola con gli animali, un gioco con la palla, un sacchetto pieno di oggetti da pescare e da imitare. E’ stato lasciato anche spazio alla fantasia dei bambini, riportandoli sempre alla fase didattica dove è stato loro  insegnato  queste importanti posizioni, che oltre a stimolare le loro capacità cognitive, hanno molteplici benefici sia a livello fisico, che emozionale. L’attività ha aiutato a migliorare la postura delle spalle e della colonna vertebrale e a imparare semplici tecniche di rilassarsi, a sviluppare l’attenzione e il rispetto dell’altro. Grazie a Manuela Grazioli che ha accompagnato i nostri piccoli bambini in questo percorso.

"NATI PER LEGGERE" E BABBO NATALE ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Il Natale è stato festeggiato nelle scuole dell’infanzia in ogni sezione. Alla scuola dell’infanzia “Pacinotti” hanno partecipato anche i genitori per uno scambio di auguri e assistendo ai canti natalizi presentati dai propri bambini in lingua italiana e lingua inglese.In attesa dell’arrivo di Babbo Natale, i volontari di “Nati per leggere”, Samanta e Luca, a cui va il ringraziamento di tutti noi, hanno incantato i bambini narrando splendide letture natalizie.  Il 20 dicembre, in anticipo sui tempi, è arrivato Babbo Natale con i doni per ogni sezione. I bambini hanno dato il benvenuto a Babbo Natale esibendosi nella recita di filastrocche a tema. I bambini, le docenti e il personale del plesso augurano di cuore a tutti buone feste!

L'ACCOGLIENZA NELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

I nuovi bambini nelle scuole dell'infanzia vengono accolti progressivamente in modo che possano abituarsi ai nuovi ritmi e al nuovo ambiente.

A “Pacinotti”, per accompagnare l'ingresso dei nuovi bambini, sono arrivati 3 gufetti “grandi” come noi: sono un po' preoccupati…mamma Gufa li ha lasciati, ma han ben capito che non sono abbandonati e tra di loro si sono consolati e giocando ed imparando a stare insieme si vorranno tutti bene!

 

Firmato: i bimbi della scuola dell’infanzia Pacinotti

Nel frattempo i bambini di 5 anni hanno iniziato il  progetto annuale “Let’s play with English” rivolto ai bambini grandi (5 anni) di tutte le sezioni.

A breve, anche nelle scuole dell'infanzia, verranno presentate le attività finanziate dalla Comunità Europea con il progetto Pon- "Competenze di base per l'infanzia" che prevede un modulo di educazione vocale, uno di psicomotricità, uno di manipolazione (l'argilla) e uno di preparazione alla scuola primaria dedicato ai bambini di 5 anni che si iscriveranno al Plesso "Carducci" o "Il Guercino" di pregrafismo e altro.