IL GUERCINO

Menù Principale

Organigramma

Dirigenza

DSGA

U.R.P.

Amministrazione trasparente

Documenti

Regolamento d'Istituto, regolamenti vari e disposizioni

Privacy Policy

Iscrizioni

Attività dell'Istituto 2019/20

Plessi

** Comitato Genitori **

Materiali

I blog delle nostre discipline

INFANZIA ALIGHIERI A.S. 2019-20

Infanzia Dante Alighieri

BAMBINI IN …..MOSTRA – ANCHE LA SCUOLA DELL’INFANZIA INCONTRA “IL GUERCINO”

 

Ecco un’importante esperienza che i bambini delle sez. C e D dell’infanzia Dante Alighieri hanno fatto . Si sono recati presso la Pinacoteca civica  in S. Lorenzo per vedere la mostra dei quadri del grande pittore Giovanni  Francesco Barbieri detto Il Guercino. Grazie all’accoglienza della guida Elisabetta i bambini hanno potuto emozionarsi davanti alle tele esposte  tra cui : “Il ritratto del Guercino”, “La sacra famiglia con San Francesco e i committenti”, “La Cena in Emmaus” . Attraverso i travestimenti sono “entrati nei quadri” ,  immedesimandosi nelle scene dei protagonisti cogliendo particolari ed emozioni che rievocano le scene stesse. Visitare la  mostra è stato per i bambini un’opportunità per conoscere un pezzettino della storia e del patrimonio culturale del terrritorio centese stimolando il pensiero critico , riflettendo sulla bellazza di un quadro, confermando opinioni e preferenze.

“Libriamoci”….. nella scuola dell’infanzia Dante Alighieri

Anche la scuola dell’infanzia ha partecipato al progetto d’istituto  “Libriamoci”. L’iniziativa ha coinvolto prevalentemente i bambini di 5 anni , ma le attività sono state estese a tutto il gruppo sezione. In una situazione di circle- time i bambini hanno cercato di dare una definizione del  termine Libriamoci”  giungendo alla conclusione che potesse significare “Tuffarsi nei libri”. E in effetti è stato proprio cosi.   I bambini hanno consultato autonomamente  alcuni i libri della biblioteca della scuola , scegliendo poi di   illustrare   le pagine che maggiormente hanno  catturato la propria  curiosità e il proprio  interesse per immagine grafica, per colori, per personaggio protagonista.

Tra i libri consultati si sono distinti :

      “Il bruco mai sazio  di  Eric Carle”,

      Le fatine curiose di Nathalie Guarneri.

      L’amico del piccolo Tirannosauro di Florence Seyvons,

      “Topo Tip non vuole andare all’asilo”e“Topo Tip non vuole mangiare” Di Casalis, Campanella,

      “Ranocchio ha paura”di Max Velthuijs,

      “Il cavolo, la pecora e il lupo” di F. Negrin,

      “Che tempo che fa?” Véronique Petit

L’insieme degli elaborati sono stati fascicolati in un unico libricino a disposizione delle famiglie e dei bambini.

Inoltre i bambini di alcune sezioni  hanno donato  un libro alla scuola per arricchire la propria libreria. La settimana di Libriamoci si è conclusa con la partecipazione di alcune nonne che hanno accettato ben volentieri di venire a scuola e  leggere una storia ai bambini  . Le storie scelte dalle nonne hanno introdotto il tema natalizio coinvolgendo i bambini nella magica atmosfera ricca delle  emozioni contenute nei libri :

      Il pacchetto rosso di Linda Wolfsgruber e Gino Alberti

      Babbo Natale e la notte dei sogni di Linda Wolfsgruber e Gino Alberti

      Olli e la renna diNatale di Nicola Killen.

      Il pettirosso di Babbo Natale di Jan Fearnley 

 

L’esperienza del libro letto dalle nonne è stato un momento della giornata  molto coinvolgente , che sottolinea come l’incontro generazionale è sempre un’occasione di confronto importante nella vita del bambino. Si ringraziano le nonne per la gentile partecipazione.

UNA LIM PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA

IL LEO CLUB DI CENTO DONA UNA LIM ALLA SCUOLA DELL’INFANZIA ALIGHIERI.

Venerdi 8 novembre 2019 e’ stata inaugurata  ufficialmente  una lim nella scuola dell’infanzia Dante Alighieri; gentilmente donata dal LEO CLUB DI CENTO a cui vanno i ringraziamenti da parte di tutto il team docenti e dei  bambini che con grande entusiasmo hanno accolto  il Presidente del Club Samuele Govoni  accompagnato dalla dirigente scolastica dott.ssa Anna Tassinari. I Leo Club sono l'associazione giovanile del Lions Clubs International, articolata in Club formati da giovani aventi un'età compresa tra i 12 e i 30 anni. La dicitura per esteso è The International Association of Lions Clubs, L’accoglienza dei bambini, che avevano preparato cartelloni e canti, è stata molto calorosa

 

Grazie a questa donazione anche i bambini della scuola dell’infanzia dell’Istituto istituto comprensivo “Il Guercino” potranno essere coinvolti in un percorso multimediale interattivo che consentirà di acquisire conoscenze e competenze informatiche che, seppure  minime ed essenziali, permetteranno loro di affrontare in un modo più maturo e consapevole il loro ingresso nella scuola primaria ormai dotata di lim in tutte le aule. All’interno della scuola dell’infanzia la lavagna multimediale rappresenta uno strumento di straordinaria utilità, capace di integrarsi e di supportare le tradizionali metodologie didattiche ai fini anche di una  didattica inclusiva.  

PICCOLI ORTI CRESCONO

La scuola dell’infanzia Dante Alighieri attraverso il progetto “PICCOLI ORTI” intende promuovere un percorso educativo – didattico sviluppando nel bambino il gusto di esplorare e di scoprire l’ambiente utilizzando i cinque sensi, affinando abilità e atteggiamenti di tipo scientifico, e favorendo, attraverso “la cura della terra”, la comprensione dell’origine dei prodotti.
Sperimentare e osservare le diverse fasi di crescita delle piante che vanno dal seme alla pianta rappresenta per i bambini una conoscenza più approfondita dei cicli di vita naturale in grado di stimolare la curiosità , la motivazione ad apprendere , assecondare il bisogno esplorativo tipico del bambino in questa fascia di età, utilizzando una pluralità di linguaggi. La gestione dell’orto a scuola è affidata principalmente ai bambini più grandi che con tanta pazienza si prendono cura amorevolmente delle piantine seminate coinvolgendo comunque anche i compagni. Insieme hanno scelto la zona del giardino più adatta a quei prodotti che potessero essere seminati in questo periodo autunnale. Dopo una accurata preparazione della terra nelle cassette, i bambini hanno seminato insalata , carote e ravanelli, annaffiando con cura e osservando attentamente lo spuntare delle prime piantine, preoccupandosi già di come provvedere per l’eventuale freddo e gelo che si appresterà ad arrivare, nell’attesa di effettuare il primo raccolto. Il progetto è realizzato grazie anche ai contributi ricevuti partecipando come scuola capofila al Bando indetto dall’Ufficio Scolastico Regionale come da art.13 DM 721/18.

ACCOGLIENZA PER INIZIARE

INIZIA L’ANNO SCOLASTICO

 

Quest’anno il primo periodo dedicato all’accoglienza fa di alcune parole come CIAO, VIENI CON MEGIOCHIAMO INSIEME, BUONGIORNO, SCUSA, GRAZIE i pilastri  della “Gentilezza” che  attraverso le prime attività  fanno sentire i bambini appartenenti  al  gruppo sezione . Giocare insieme  per scoprire spazi nuovi, materiali diversi, riconoscersi guardandosi in una foto scattata allo specchio, dove i pennelli delineano  contorni e  forme e i colori danno espressione ai volti, è un modo gentile per iniziare o ricominciare un nuovo anno scolastico intrecciato da ricche relazione emotive-affettive . I giochi gentili” faranno da  padrone per instaurare nuove amicizie attraverso una condivisione di attività e di ruoli .